0

LA NUOVA FRONTIERA DEL TAKE AWAY: I ROBOT GESTIRANNO LE CONSEGNE

Piccoli robot, per consegnare a domicilio i cibi ordinati, sfrecceranno per le strade cittadine e busseranno alle vostre porte.

Non spaventatevi quando sentirete il campanello di casa vostra suonare e, guardando attraverso lo spioncino della porta, non vedrete nessuno. Basterà aprire la porta ed abbassare lo sguardo, per capire che il fattorino in questione, che diligentemente ha portato il cibo fino alla vostra abitazione, è speciale. Infatti, niente più divise sgargianti e con grandi loghi impressi sul petto, ma sobrio metallo o plastica finemente lavorata: sarà questa la nuova divisa del fattorino del futuro, o meglio, del presente.

I londinesi saranno i primi (in Europa) a testare il nuovo servizio di takeaway gestito attraverso la “collaborazione” con dei robottini del tutto particolari, forse non bellissimi, ma dei veri instancabili lavoratori.

La novità arriva dalla “Just Fat”, colosso che ha tirato su un vero e proprio impero nel mondo delle consegne a domicilio digitali, che con la stretta collaborazione avviata da tempo (ormai consolidata) con la Starship Technologies, ha deciso di avviare una vera e propria rivoluzione nel mondo delle consegne di pizza e sushi. Non ci troviamo assolutamente in un film di fantascienza, ma è la pura e semplice realtà.

Le strade inglesi saranno presto invase da piccoli robot automatizzati, i quali sostituiranno i fattorini in carne ed ossa, e porteranno in tempi record il cibo proprio sulla soglia di casa.

Velocità, puntualità e ottimo servizio: queste sono le qualità di questi particolarissimi e tecnologici robot, che tra qualche mese prenderanno in mano il mondo delle consegne takeaway.

robot-Pizza testo

I ROBOT-FATTORINI CONSEGNERANNO SOLO CIBO?

Queste meraviglie, frutto della moderna tecnologia, saranno in grado di muoversi da soli, ovviamente costantemente monitorati da un addetto umano (saranno create delle vere e proprie centrali di comando). Una bella iniziativa che porta diversi vantaggi tra i quali la sicurezza di veder arrivare a casa propria del cibo ancora caldo e, soprattutto, meno traffico per le strade cittadine (questi piccoli robot potranno attraversare l’isolato, ad esempio, utilizzando il marciapiede), senza creare il minimo intralcio.

Ma, dato che possono essere etichettati come instancabili lavoratori, ben presto, sicuramente, consegneranno qualsiasi bene ai consumatori: pacchi di ogni genere che comodamente saranno direttamente recapitati a casa o in ufficio.

In alcune città americane già son presenti, ma la rivoluzione lanciata da Just Fat, sicuramente sconvolgerà (si spera con positività pari al 100%) anche il nostro continente. La “Vecchia Europa” è pronta ad aprire le porte alle più moderne trovate tecnologiche.

Piccoli robot capaci di viaggiare a circa 20 Km/h e mantenere sia caldi i cibi, che trasportare allo stesso tempo, fresche bevande. Il sofisticato software è prodotto da Marathon (Australia), leader nel settore dei robot autonomi.

Tutto molto bello, ma un paio di dubbi restano: come la prenderanno i vecchi fattorini e come l’uomo interagirà con i nuovi arrivati?

Mariano Cheli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *